amanti simultanei

Mario Gorgo – Perché sei venuta qui Franca? Eri ansiosa di scoprire il covo delle mie pazzie? Franca Argenti – No, avevo solo voglia di sentire la tua voce: mi scrivi così poco e sei inafferrabile (…) Mario Gorgo – Ti amo, sempre, lo sai, Franca, NON QUI!! Non sono e non posso essere ciò che […]