Memorie intime

Apro a caso e leggo un passo di questo libro: Mario tuttavia a Ivrea s’annoiava a morte. Mario aveva fatto, nell’estate, un viaggio a Parigi; era andato a trovare Rosselli, e gli aveva chiesto di esser messo in rapporto, a Torino, con i gruppi di Giustizia e Libertà. Aveva deciso, ad un tratto, di diventare […]