2. I conti senza tasca

Gli astri nascenti sono piccoli e delicati. Se non stai attento li puoi confondere con le meteore o, peggio, con le stelle adulte, che so? una nana gialla, che forse i bambini non lo sanno ma rilucono di luce morta. Sì, insomma, le stelle sono come le nuvole: ci puoi giocare, guardarle e riguardarle, vederci i disegni e se sei bravo  puoi trarne persino delle profezie (meglio se sai leggere a volo d’uccello). Le puoi anche contare se vuoi, al massimo ti viene sonno, ma stai pur tranquillo che se le distruggi no, non è stata la fantasia.
Twitter è un po’ così: un gioco informe, intatto, ma scompigliabile dal vento. E come tutti i giochi va preso sul serio, pena non riuscirci a giocare. Continua a leggere “2. I conti senza tasca”

Annunci